Info
HISTOIRE DU SOLDAT
HISTOIRE DU SOLDAT

giovedì 23, venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 settembre ore 21.00

prima nazionale

Teatro Olimpico

HISTOIRE DU SOLDAT

musica Igor Stravinskij
libretto Charles-Ferdinand Ramuz
nella versione di Giancarlo Marinelli

Ensemble da camera dell'Orchestra del Teatro Olimpico

direttore Beatrice Venezi

voce narrante Drusilla Foer
diavolo Andrè De La Roche

danzatori Giulia Barbone e Antonio Balsamo
coreografie di Andrè De La Roche
costumi Daniele Gelsi

multivisione Francesco Lopergolo

regia Giancarlo Marinelli
coproduzione Savà Produzioni Creative, Teatro Ghione e Orchestra del TeatroOlimpico di Vicenza


Il 74° Ciclo deiClassici all’Olimpico sarà aperto da l’Histoire du Soldat, una scelta che non ha solo a che fare con laricorrenza dei 50 anni dalla morte di Igor Stravinskij, ma è profondamentelegata al tema della nuova edizione. Questa piccola opera scritta nel 1918,agli albori dell’epidemia di spagnola, è una storia di guerra che riflette ilsentimento di perdita dei riferimenti e rappresenta una ricerca di senso neltempo e nello spazio. Una composizione di impatto fortissimo, ma “leggera”,adatta a viaggiare nelle piazze, con un’orchestrazione straordinaria e unadrammaturgia profonda. Così, il testo della favola in musica di Stravinskijdiventa come pochi altri la rappresentazione della Nemesi che dà il titolo aquesta edizione dei Classici all’Olimpico: il Soldato che vende il violino el’anima al Diavolo in cambio di una ricchezza che lo priverà di tutto, unaricchezza che lo priverà di ogni carezza, per questo piccolo Faust inminiatura, che alla fine è in ognuno di noi.

 

  • Giancarlo Marinelli
  • D.Foer A.DeLaRoche
  • HISTOIRE DU SOLDAT
  • I possessori di voucher abbonamento e voucher biglietti possono procedere alla conversione nei biglietti desiderati, unicamente tramite la biglietteria del Teatro.

    INFO E MODALITÀ ACQUISTO BIGLIETTI CON VOUCHER

    Carrello Personale

    Modifica