Info
FILOTTETE DIMENTICATO
FILOTTETE DIMENTICATO

4, 6, 8ottobre ore 21
5, 7, 9 ottobre ore 19 e 21

Per ragioni tecniche lo spettacolo, inizialmente previsto al Museo Naturalistico e Archeologico di Santa Corona, andrà in scena a
Villa Lattes, in Via Thaon di Revel n. 39.

Sezione Off
FILOTTETE DIMENTICATO

da Sofocle
parole di Fabrizio Sinisi
con Daniele Nuccetelli
progetto e regia di Gianpiero Alighiero Borgia

produzione Teatro dei Borgia

 

L’intenso lavoro è costruito sul tabù della malattia, grande rimosso dalla prospettiva del mondo occidentale; e Filottete è il rimosso per eccellenza, l’espulso, il corpo dello scandalo. Il tema affrontato è quello dell’abbandono a causa di una malattia irreversibile come la demenza, e racconta lo strazio, la sopravvenuta inutilità sociale e la messa al bando dal mondo dei “normali”. Il teatro della tragedia non è la vicenda, la trama, mal’esistenza stessa del personaggio: abbandonato, confinato nel recinto della sua malattia, Filottete non risponde più alle regole comprensibili della vita civile. E qui nasce la tragedia, piccola, domestica, familiare, in cui gli spettatori, come di consueto nelle drammaturgie della compagnia pugliese, partecipano alla vita del personaggio, coinvolti in un percorso esperienziale di rivivificazione del mito per condividere, in presa diretta, tutta la potenza del dramma.

 

  • Fabrizio Sinisi
  • Teatro dei Borgia
  • FILOTTETE DIMENTICATO
  • I possessori di voucher abbonamento evoucher biglietti possono procedere alla conversione nei biglietti desideratiunicamente tramite la biglietteria del Teatro.

    INFO E MODALITÀ ACQUISTO BIGLIETTICON VOUCHER

    Carrello Personale

    Modifica