Classici

MEDEA

Come per il mito di Edipo, anche sulla storia di Medea ogni tempo ha riflettuto interpretando a suo modo l'antico racconto delladonna di un paese lontano, esperta nei saperi della natura e della magia, che per vendetta verso l'uomo che l'ha tradita e abbandonata, uccide i suoi stessi figli.

La nuova messa in scena è incentrata su una problematica che Medea tratta in Euripide con lucida razionalità di sapiente: l’accoglienza degli stranieri. Medea, barbara, vive sulla sua pelle questa condizione e sa che chi è cittadino straniero “si deve uniformare alla città”, ma, sapiente come è, non approva, dall’altro canto, “chi essendo della città, con atteggiamenti arroganti, si rende odioso”.

Dove e Quando

Teatro Olimpico di Vicenza
Disponibilità: Ottima
venerdì, 13. ottobre
20:30
Teatro Olimpico di Vicenza
Disponibilità: Ottima
sabato, 14. ottobre
20:30
Teatro Olimpico di Vicenza
Disponibilità: Ottima
domenica, 15. ottobre
18:30

Info

  • Filippo Amoroso
  • Teatro dei Due Mari
  • MEDEA